Messaggio per l’emergenza Darfur

Il mio aiuto per il Darfur   Nella regione del Darfur, in Sudan, la crisi umanitaria diventa ogni giorno piu’ grave. Migliaia di persone sono costrette a fuggire dalle violenze e dai combattimenti! Mi rivolgo a lei per poter far giungere rapidamente in Darfur gli aiuti necessari per assicurare alle famiglie di rifugiati la sopravvivenza. Questo Natale, con 79 euro, … Continua a leggere

Il Profeta Giuseppe Fava

  Giuseppe Fava Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. « A che serve vivere, se non c’è il coraggio di lottare? » (Giuseppe Fava) Pippo Fava Giuseppe Fava detto Pippo (Palazzolo Acreide, 15 settembre 1925 – Catania, 5 gennaio 1984) è stato uno scrittore, giornalista e drammaturgo italiano, oltre che saggista e sceneggiatore. Fu un personaggio carismatico, apprezzato dai propri collaboratori per la professionalità e il modo di vivere … Continua a leggere

NON TOCCATEMI IL PASTORE SARDO O DIVENTO UNA BESTIA!!!

DECIMOPUTZU. IN QUESTO PICCOLO PAESE CAGLIARITANO E’ INIZIATA LA RIVOLTA SILENZIOSA DI CONTADINI E PASTORI Ogni giorno, da vent’anni, migliaia di contadini sardi rischiano di perdere tutto, per aver rispettato le leggi. Lo sciopero della fame iniziato il 2 ottobre è il gesto estremo di chi non ha mai avuto voce   Giulio, Piergiorgio, Omero e Maria , 4 contadini sardi … Continua a leggere

Ammazzateci tutti

      da www.perlacalabria.it La nostra petizione on line ha raccolto 35.603 adesioni alle 12.00 del 2 Ottobre 2007: siamo al secondo posto assoluto nella classifica mondiale! Comunicato Stampa Comitato Regionale Spontaneo Pro de Magistris Questo è l’impressionate dato alle 12.00 di oggi, che emerge dalla sottoscrizione on line della petizione “pro de Magistris”, oltre 35.000 Firme, e la … Continua a leggere

Il nostro caro, carissimo pane

Bolivia – 19/09/2007 Il presidente boliviano Evo Morales ha disposto che i militari producano pane nelle caserme e lo vendano a un prezzo calmierato: una misura ordinata nel tentativo di porre fine alla speculazione dei fornai che hanno aumentato il prezzo del pane e hanno diminuito il peso di ogni singola forma. Il capo dello Stato ha dato il via … Continua a leggere

Un fiume in piena

  Vengono da Bakara, Uhyin, Shin, Ottama, Zeyawaddy e insieme a loro marcia ormai tanta gente comune. La protesta dei monaci contro il regime militare in Birmania è diventata un fiume in piena. Per le strade di Rangoon – la capitale che la giunta ha ribattezzato Yangon – secondo Mizzima News, il sito di informazione dell’opposizione in esilio, anche oggi … Continua a leggere

I dati dell’Abi e dell’Istat successivi all’indulto del 2006

  Artur Lleshi, albanese, condanna per dieci anni per tentato omicidio, uscito grazie all’indulto, espulso, ma solo sulla carta, dall’Italia. Naim Stafa, albanese, precedenti per rapina, droga, armi, soggetto indesiderato sul territorio di Schengen. Clemente Mastella, italiano, ministro di Grazia e Giustizia, responsabile dell’indulto. L’indulto gli italiani non lo volevano. E’ servito a evitare il carcere a chi, spesso molto … Continua a leggere

C’è chi adotta l’indulto e chi l’insulto

                                                       Grillo, nuovi attacchi: “Prodi-Alzheimer” Mastella: “Un delinquente e un ignorante” Bindi: “Becero usare una malattia gravissima come insulto gratuito” Bondi: “Affermazioni deliranti, piena solidarietà al presidente del Consiglio”  ROMA – “Prodi Alzheimer” e “pugili suonati”: Beppe Grillo torna alla carica e replica senza mezze misure a Romano Prodi che ieri sera, dagli studi di Porta a porta, lo aveva … Continua a leggere